Entro il 2020 89.000 nuovi posti di lavoro grazie al riciclo, Pizzimbone commenta i risultati

Di Giovanni Battista Pizzimbone, presidente di Biancamano SpA (Società quotata in Borsa al segmento Star) che controlla Aimeri Ambiente Srl.

Riciclo: nuovi posti di lavoro. Commento di pizzimbone

Quasi 10 miliardi di euro di fatturato per oltre 1400 aziende italiane del riciclo, 77,5% di imballaggi recuperati, 125 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 abbattute negli ultimi dodici anni.
Sono solo alcuni dei dati riguardanti l’industria italiana della gestione di rifiuti, riportati dal rapporto che il Conai (Consorzio Nazionale per il recupero degli Imballaggi) ha presentato agli Stati Generali della Green Economy, tenutosi a Rimini in occasione della Fiera di Ecomondo.

Per chi come Biancamano lavora nel settore da più di dieci anni, lo scenario delineato dal rapporto Conai non rappresenta soltanto una soddisfazione per i risultati che l’Italia ha ottenuto finora nell’ambito della green economy, ma permette anche di elaborare qualche previsione. A partire dai dati raccolti fino al 2013, infatti, il rapporto riporta alcuni calcoli e stime in prospettiva del 2020. Nel caso si raggiungesse la media nazionale del 50% di rifiuti riciclati entro tale anno, non solo le discariche sarebbero “alleggerite” di 4 milioni di tonnellate di spazzatura, ma verrebbero a crearsi 89.000 nuovi posti di lavoro e un aumento di fatturato di 6,2 miliardi di euro.

Il traguardo non è un’utopia, se si pensa che a oggi ben sette regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Sardegna e Marche) hanno già superato la quota minima del 50%. Certo, bisogna iniziare fin da subito a lavorare su quelle aree in cui la percentuale di riciclaggio è purtroppo molto al di sotto degli obiettivi (attualmente nelle regioni del Centro Sud ben il 60% dei rifiuti finisce direttamente in discarica).

 

Per maggiori approfondimenti è possibile seguire gli Stati Generali della Green Economy tramite il sito www.statigenerali.org.

Impegno ambiente - Il Blog/Magazine del Gruppo Biancamano © 2014 Frontier Theme