Biancamano si aggiudica un nuovo contratto in provincia di Milano. Controvalore complessivo circa euro 4,8 milioni

contratto biancamano a milano, giovanni battista pizzimbone

Biancamano Spa, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e primario operatore privato in Italia nel settore del Waste Management, tramite la controllata Aimeri Ambiente, ha ottenuto l’aggiudicazione della gara indetta per i Servizi di Igiene Urbana dal Comune di Opera in provincia di Milano.

L’appalto riguarda la raccolta ed il trasporto dei rifiuti solidi urbani, la raccolta differenziata ed alcuni servizi connessi alla gestione dei rifiuti, la gestione della piattaforma ecologia e l’attività di spazzamento manuale e meccanizzato, nel territorio comunale di Opera per un totale di circa 13.800 abitanti serviti. Il contratto ha un controvalore complessivo di circa Euro 4,8 milioni oltre ad Iva per una durata di 5 anni.

“Siamo orgogliosi di questa aggiudicazione – afferma Giovanni Battista Pizzimbone, Presidente di Biancamano S.p.A – che consolida la nostra presenza in Lombardia e premia il deciso sforzo commerciale che stiamo profondendo sia in Italia che all’estero. Lo sviluppo dei ricavi è alla base delle linee strategiche che stiamo tenacemente perseguendo per consolidare il fatturato del Gruppo e migliorare la marginalità operativa. Il nostro impegno è garantire a tutti i nostri utenti la professionalità e la qualità dei nostri servizi al fine di incrementare i livelli di raccolta differenziata; al contempo, attraverso la nostra divisione di R&D, BiancamanoLab, lavoriamo per ricercare costantemente soluzioni innovative, ecosostenibili ed ecocompatibili, da poter applicare nel quotidiano dei nostri utenti. “

 

Il presente comunicato è disponibile anche sul sito : www.gruppobiancamano.it nella sezione Investor Relations – Comunicati Price Sensitive.

Impegno ambiente - Il Blog/Magazine del Gruppo Biancamano © 2014 Frontier Theme